domenica 15 febbraio 2015

RECENSIONE: Spicchi di luna
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Titolo: Spicchi di luna
Autore: Ornella Calcagnile
Editore: Amazon media EU - kobo
Pagine: 38
Formato: Ebook
 
 
TRAMA:
 
  Ellie, giovane blogger e lettrice accanita di urban fantasy, ha un sogno nel cassetto: diventare una scrittrice.
Tra il corso di scrittura creativa e il lavoro precario da articolista freelance, la fantasiosa ragazza continua a portare avanti le sue passioni, nonostante un'affascinante e decisamente irritante presenza non faccia che sminuirla: il suo saccente insegnante di corso.
Ma Ellie non è il tipo che demorde, anzi... morde! Si troverà quindi, non solo a fare i conti con il suo provocatore, ma ad affrontare uno dei suoi sogni più nascosti che d'un tratto diverrà realtà. Una realtà che pur stravolgendola, la troverà preparata e pronta alla ribalta. 
 
 
RECENSIONE:
 
Ellie, blogger e aspirante scrittrice, si trasferisce per seguire un corso di scrittura creativa. Spera di diventare presto una giovane promessa della carta scritta anche se, al momento, si accontenta di scrivere articoli per alcuni giornali.
Al corso conosce il suo affascinante ma saccente insegnante: John.
L'uomo sembra attratto da lei, pur non risparmiandole irritanti battutine sui suoi gusti letterari. Ellie, infatti, è un'appassionata di urban fantasy, specialmente storie che riguardano i vampiri. Ma in una notte tutto può cambiare ed Ellie scoprirà presto che i sogni, a volte, possono avverarsi con risvolti decisamente imprevedibili.
Un racconto deliziosamente ironico, scritto con penna sapiente. Mi è piaciuto molto l'epilogo che ho trovato decisamente fuori dagli schemi. Consigliatissimo agli amanti dell'urban fantasy e non solo.